Archivi categoria: Iniziative

qui andremo a mettere le iniziative (sondaggi, elezioni)

RESTO AL SUD : OPPORTUNITà ANCHE PER I GIOVANI BACOLESI

Resto al Sud ” è l’incentivo che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate nel Sud Italia da giovani cui il Governo, con decreto-legge n. 91/2017, ha stanziato 1 miliardo e 250 milioni di euro .

L’incentivo si rivolge ad imprese di beni e di servizi avviate da ragazzi tra i 18 e 35 anni residenti anche in Campania, e serve a coprire le spese per ristrutturazione o manutenzione straordinaria di beni immobili, per l’acquisto di impianti, macchinari e attrezzature, per programmi informatici e per le principali voci di spesa utili all’avvio dell’attività progettata .

Le domande – valutate in ordine cronologico di arrivo – vanno presentate solo on-line sul sito www.invitalia.it .

Si tratta di una nuova opportunità, ideata e sostenuta dal PD al Governo, per creare lavoro giovanile sopratutto al Sud. Un opportunità che anche i giovani bacolesi non dovranno lasciarsi sfuggire .

DAL REI AI PROGETTI DI PUBBLICA UTILITA’ : IL 06/12 INCONTRO PUBBLICO

Mercoledì 6 dicembre alle ore 17 nella sezione di via Gaetano De Rosa 78, il Circolo PD terrà un incontro pubblico sulle misure di contrasto alla povertà e di sostegno al reddito.

L’iniziativa serve ad approfondire le nuove misure varate dal Governo e dalla Regione guidate dal PD – dal Reddito d’Inclusione Sociale ai Progetti di Pubblica Utilità – e discutere di come rilanciare, nonostante le ristrettezze economiche, le Politiche Sociali anche nel nostro Comune .

Durante l’incontro saranno date informazioni e supporto ai cittadini per la compilazione delle domande d’adesione alle misure .

NEWS POLITICHE SOCIALI E PER IL LAVORO

Politiche sociali e politiche per il lavoro, campo d’azione del centro-sinistra e della maggioranza bacolese .

La scorsa settimana assunte due importanti iniziative dall’amministrazione Picone col supporto dell’ufficio servizi sociali del Comune :

  • la richiesta alla Città metropolitana di un pulmino, in comodato d’uso gratuito e per tre anni, per il trasporto di persone con ridotte capacità motorie ;
  • la partecipazione al bando della Regione Campania che finanzia progetti rivolti ad ex lavoratori percettori di indennità di sostegno al reddito attualmente disoccupati e privi di assegni di sostegno. Il Comune di Bacoli presenterà un progetto semestrale per impiegare 25 lavoratori in servizi di monitoraggio delle strade, delle aree verdi, di gestione della biblioteca, e lavori in occasione di manifestazioni, di emergenze, di solidarietà sociale o nel settore della blue economy e dell’ICT. Sul sito del Comune è già possibile verificare i criteri d’adesione e scaricare il modello per parteciparvi ( http://www.comune.bacoli.na.it/archivio10_notizie-e-comunicati_0_903.html ) modello che va presentato entro il 19 gennaio 2018 al protocollo comunale.

Senza clamori o medaglie, attuando il mandato affidato dagli elettori, amministrazione e maggioranza vanno avanti a cominciare dagli ultimi della società per garantire anche a loro la dignità di cittadini e di lavoratori del nostro paese .

CELEBRATO IL IV CONGRESSO DEL PD BACOLI

Si è celebrato il IV congresso dei democratici bacolesi. Come da programma sabato 11 novembre s’è aperta l’assemblea col dibattito tra i candidati a segretario di circolo e delegato al congresso provinciale.

Al dibattito congressuale, presenti militanti storici e giovani attivisti, è intervenuto il sindaco di Bacoli che ha sottolineato l’importanza della cultura democratica a baluardo dei valori costituzionali del nostro paese, e rimarcato le sfide amministrative cui il PD è chiamato a dare un contributo primario di responsabilità ed impegno nelle istituzioni e sul territorio. All’assemblea presente anche il segretario di Democrazia Civica Per Bacoli, forza alleata ed amica, che ha espresso l’augurio di un felice congresso a tutti i democratici. Al sindaco ed al segretario sono andati i ringraziamenti dell’intero congresso felice del loro intervento.

Lo scontro napoletano ha inevitabilmente influito sull’illustrazione delle mozioni congressuali che però si è tenuta nell’ambito di un’accesa ma rispettosa dialettica. Un esempio che dai territori si pone all’attenzione di una Napoli dilaniata da polemiche che speriamo in queste ore trovino soluzione: prendete esempio dai Circoli, come quello locale, in cui c’è dibattito ma poi si riesce a trovare una sintesi, una sintesi viva perché ragionata, una sintesi che i fatti dimostrano vincente !

Senza nascondere criticità da correggere e punti da migliorare, ricordati gli ultimi anni che hanno portato il PD dalla sconfitta del 2015 alla vittoria del 2017, la discussione sulla segreteria locale si è soffermata su due appuntamenti “con la storia”: le politiche del 2018 in cui l’affermazione del PD servirà anche a rafforzare la compagine locale, e le comunali del 2022 alle quali il PD dovrà lanciare una nuova classe dirigente di centro-sinistra, cioè quei giovani che forgiatisi durante le ultime campagne elettorali, adesso, e meritatamente, sono stati eletti nel nuovo direttivo della sezione. Appuntamenti cui arrivare approfondendo il lavoro del Partito di questi anni e concentrarlo principalmente su tre fronti: quello istituzionale, appoggiando lealmente ed attivamente l’attuale amministrazione nell’attuare i “5 punti in 5 anni” ( http://www.bacoli2punto0.it/5-progetti-in-5-anni/ ) attraverso il lavoro del gruppo consiliare da valorizzare e coordinare ; quello locale, rafforzando il rapporto tra eletti ed elettori, tra politica e territorio, attraverso l’informazione ed iniziative aperte ai cittadini perché si sentano partecipi e responsabili, attraverso i partiti, della vita pubblica; quello sovracomunale, riannodando i legami con l’area flegrea e napoletana per costruire una nuova “filiera”, una filiera democratica per il buongoverno dei territori.

Dalle votazioni, tenutesi domenica 12 novembre, sono emersi i seguenti risultati:

Segreteria Provinciale :

  • Votanti: 147 su 199 iscritti ;
  • Schede Bianche: 1 ;
  • Mozione M. Costa, delegata O. Schiano Lo Moriello : 132 voti ;
  • Mozione T. Ederoclite, delegato A. Di Bernardo : 5 voti ;
  • Mozione N. Oddati, delegata L. Scotto di Vetta : 9 voti ;

Segretaria Circolo:

  • Votanti: 153 su 199 iscritti ;
  • Schede Bianche: 1 ;
  • Schede Nulle: 1 ;
  • Mozione M. Amirante: 151 voti .

Buon lavoro allora al PD, tanto a Bacoli quanto a Napoli, con la consapevolezza che il PD, il tanto criticato PD, resta comunque l’unica forza che possa tenere Bacoli e l’Italia al riparo dei devastanti venti del populismo e del malgoverno.

IL PD BACOLI A CONGRESSO SABATO E DOMENICA

Momento importante ed impegnativo per il PD ed il centro-sinistra locale: convocato il IV Congresso dei democratici bacolesi .

All’ordine del giorno, l’elezione del nuovo Segretario e del Direttivo di Circolo, e delegato locale al Congresso Provinciale .

Il Congresso si terrà nella sezione in via Gaetano De Rosa 78 e si articolerà in due giornate :

  • sabato 11 novembre alle ore 18 si terrà il dibattito pubblico tra le mozioni ed i candidati ;
  • domenica 12 novembre dalle ore 8 alle ore 14 si terranno invece le votazioni .

Buon congresso a tutti !